CONCERTO DI BENEFICENZA A GORIZIA 04 GIUGNO 2022

postato in: News | 0

Una nota nel cuore per l’Ucraina Nei tempi burrascosi della guerra quando cade ogni certezza e si oltrepassano tanti confini, umani, geografici e culturali, la unica voce netta che ci guida è la voce del nostro cuore. La possiamo percepire come un suono, una nota che ci direziona verso il giusto, verso l’amore, l’amicizia e nel buio totale ci apre gli occhi mostrando la vera natura degli uomini. Il periodo natalizio ci fa ragionare sui valori e i momenti sinceri che ci hanno commosso l’anima. Uno di questi era il concerto di beneficenza, che si è svolto il 4 giugno a Gorizia presso il Teatro Bratuz, aveva nel suo cuore una nota chiara per l’Ucraina. Tale nota, nonostante la differenza culturale e linguistica, richiamava all’unisono il sostegno per le vittime ucraine. I rappresentanti italiani, sloveni e ucraini si sono uniti nel impegno tramite la cultura a lottare contro l’orrore della guerra. L’associazione culturale Ucraina – Friuli, organizzatore dell’evento, coglie occasione per ringraziare ancora tutti i partecipanti: la Scuola Giselle di Carlotta Tosoratti , The Lab Formazione Danza, Il Nuovo Centro Danza, Élever_Contattodanza Cormons, il gruppo vocale femminile Bodeča Neža, Istituto Comprensivo Perco , la direzione di Teatro Bratuz, Il comune di Gorizia, e soprattutto i cittadini ucraini fuggiti dalla guerra.

 

 

 

CONVOCAZIONE ASSEMBLEA 28.05.2022

postato in: News | 0

Sabato 28 maggio 2022 a Udine  in via Micesio, 31 alle ore 15.00 si è svolta l’assemblea dell’associazione. Con l’occasione, in conseguenza dell’ordine del giorno, l’Assemblea ha deliberato il passaggio dell’associazione a Associazione di Promozione Sociale, entrando così ufficialmente nel mondo del Terzo Settore. Nell’occasione è stato rinnovato il consiglio direttivo.

Ordine del giorno dell’assemblea

  • Relazione Morale del Presidente
  • Approvazione del bilancio consuntivo
  • Approvazione nuovo statuto di associazione di promozione sociale
  • Elezione nuovo consiglio direttivo per il triennio 2022-2025
  • Varie ed eventuali

 

STATUA DI SAN MICHELE PER L’UCRAINA

postato in: News | 0

Nel mese di maggio il gruppo parrocchiale di Sappada ha organizzato la spedizione, attraverso il nostro Centro di raccolta, della statua di San Michele Arcangelo, donata dall’Associazione “Luci sull’Est”di Roma, alla Cattedrale di San Nicola di Kyiv, statua benedetta da papa Francesco Bergoglio. E’stata nostra premura organizzare il trasporto da Udine a Kyiv tramite i volontari dell’Università di Lutsk insieme con gli aiuti raccolti dal Liceo Scientifico paritario Don L.Milani.

 

ДЕНЬ ВИШИВАНКИ 2022

postato in: News | 0

День Вишиванки цього року провели на нашому Пункті збору допомоги для України. Віримо, що наступного року зможемо повернутися до нашої традиції відзначати цей день разом з нашими друзями з асоціації “Любляна – Київ” зі Словенії.

CONCERTI DI BENEFICENZA 21 MAGGIO 2022

postato in: News | 0

Sabato 21 maggio si sono svolti due concerti di beneficienza per sostenere la popolazione ucraina, con la partecipazione dei musicisti ucraini che sono rifugiati in Friuli. Alle ore 18.30  in Città Fiera, nell’area Piazza Show Rondò,  si è svolto un evento organizzato dall’Associazione “Ucraina – Friuli”. Ringraziamo l’amministrazione del centro commerciale Città Fiera per questa opportunità.

Alle ore 21.00  a Codroipo in Villa Manin si è svolto il concerto della Soul Orchestra a quale hanno partecipato, con un intervento, i musicisti ucraini. Ringraziamo di cuore Sapori Pro Loco FVG, il Rotary Club di Codroipo e la Soul Orchestra per aver organizzato la raccolta di fondi in sostegno del nostro sodalizio.

У суботу 21 травня відбулось два благодійні концерти за участі нашої  асоціації. Велика подяка всім виконавцям, які долучились до проведення цих концертів: Наталії Кудрявцевій, Наталії Богачик, Ілоні Курташ, Марині та Лізі Сікеріним, Віктору Гуцуляку, Ірині Русевич, Ангеліні Дуган та Назару Маркову.

Окрема подяка Ользі Павлік за квіткові декорації.

 

INCONTRO CON I RIFUGIATI UCRAINI A UDINE: МИ З УКРАЇНИ!

postato in: News | 1

Domenica 1 maggio al Parco Brun di Udine si è svolto l’ incontro della comunità ucraina del Friuli con i rifugiati della guerra che sono arrivati sul territorio negli ultimi due mesi. L’incontro è stato organizzato con lo scopo di dare un segno di solidarietà ai profughi, fare conoscenza reciproca, raccogliere dati sulle competenze professionali degli arrivati ed informare i profughi sul sistema degli aiuti che stata messa in moto dalla parte del  Comune.

Nell’organizzazione della parte musicale dell’ incontro sono stati coinvolti anche i rifugiati  che si sono già uniti all’associazione e aiutano i volontari residenti nei punti di raccolta e di distribuzione degli aiuti umanitari presso Città Fiera e nella sede della Protezione Civile di Udine.

Ai presenti alla manifestazione hanno portato i saluti dell’ amministrazione comunale l’assessore alle politiche sociali dott. Giovanni Barillari e il Presidente dell’associazione “Vicini di Casa” sig. Piero Petrucco.

Ringraziamo Gianluca Fachechi, gestore del Giangio Garden, per la splendida accoglienza, la Protezione Civile di Udine ,i Gruppi Alpini di Forni Avoltri, Ludaria di Rigolato, Tolmezzo e di Udine Est, il Club Unesco di Udine, SOSJJ Bavilato del Triveneto e Copy Service sas di Pioli Dimitri&C.  per la collaborazione e partecipazione.

У неділю 1 травня у парку Brun м.Удіне відбулась зутріч української громади з тимчасовими переселенцями, які прибули у Фріулі через війну в Україні. Метою зустрічі було знайомтство між людьми для подальшого спілкування та взаємодопоги. Музична частина була підготовлена спільними зусиллями резидентів міста Удіне та прибулими українцями за участі: Наталі Кудрявцевої, Наталії Богачик, Віктора Гуцуляка, Марини та Єлизавети Сікеріних, Вікторії Калінченко, Ірини Русевич, Дуган Ангеліни, Назара Маркова, Руслани Русин, Людмили та Насті Макаренко.

Флешмоб з прапором «Ми з України» організували Вікторія Кочубей та Катерина Макаренко. Всі присутні взяли участь у флешмобі «Червона Калина» у прекрасному виконанні  аталі Богачик. Мар’яна Білецька провела з дітьми конкурс малюнку на асфальті. Малюнки, які діти принесли на зустріч, будуть відправлені нашим підопічним солдатам на фронт.

Велику зацікавленість присутніх викликала експозиція плакатів з малюнками  Юрія Журавля.

Велика подяка вісм, хто долучився до організації зустрічі та всім, хто прийняв участь своєю присутністю. Перше приємне знайомство відбулося – то ж до наступних зустрічей!

P.S. Окрема подяка Антону Товстому та Гненюк Вікторії за чудові світлини.

 

SITUAZIONE SPEDIZIONI AIUTI UMANITARI IN UCRAINA AL 22.04.2022

postato in: News | 0

Durante i due mesi dall’apertura del Centro di Raccolta aiuti per Ucraina presso la CITTA’ FIERA di Udine, grazie al sostegno cospicuo della popolazione della Regione Friuli-Venezia-Giulia, abbiamo spedito in Ucraina più di 130 tonnellate di aiuti umanitari: sono stati caricati 10 camion, 9 autobus e 28 furgoni. I nostri aiuti sono stati ricevuti dalla popolazione di diverse regioni, sia quelle maggiormente colpite dalla aggressione russa, sia quelle che ospitano i profughi interni. Dei dieci camion caricati, otto sono stati destinati alla HUB di Uzhgorod, gestita dalla Amministrazione Militare Regionale, la quale ha provveduto alla distribuzione degli aiuti nelle varie regione, tra le quali Kharkiv e Kherson; due camion sono stati inviati uno ai volontari di Lviv e l’altro alla regione di Ivano-Frankivsk,i quali volontari, a loro volta, hanno inviato gli aiuti a diverse altre regioni. Due autobus di linea di Vinnytsia e di Ternopil che portavano in Italia i profughi ogni settimana, al ritorno venivano caricati di aiuti umanitari per l’Ucraina. I volontari di Ternopil, Lutsk, Lviv e Chernivtsi hanno inviato a Udine furgoni dedicati al trasporto di aiuti raccolti che dopo vengono trasportati nelle varie regioni, come Kyiv, Zhytomyr, Sumy, Kharkiv, Donetsk, Lugansk e altri. Tra i destinatari ci sono orfanotrofi, ospedali, campi profughi e i militari, che difendono lo stato democratico ucraino.

Ringraziamo di cuore il Gruppo Bardelli per gli spazi concessi cosi tempestivamente ed tutto supporto informativo che ci stanno fornendo.

A nome della comunità ucraina della Regione vogliamo esprimere la sincera gratitudine a tutti coloro che ci hanno sostenuto in questo periodo con gli aiuti portati e i versamenti bancari sul conto corrente, sia enti commerciali, sia singoli cittadini.

Ringraziamo la Protezione Civile di Udine che ci ha concesso i suoi spazi presso la sede per lo sportello, dove vengono distribuiti gli aiuti ai profughi arrivati dall’Ucraina, ma anche dei vari comuni, che ci hanno consegnato gli aiuti, raccolti dai loro residenti, come Premariacco, Gonars, Lignano, Povoletto, Forgaria del Friuli, Tolmezzo, Preone, Tarvisio, Comeglians, Lestizza, Faedis, San Daniele, Romans d’Isonzo e tanti altri.

Ringraziamo gli alunni e gli insegnanti della scuola media “Alessandro Manzoni” di Udine, la scuola primaria di Lignano, l’istituto comprensivo di Tolmezzo, scuola secondaria di primo grado di Basiliano, scuole materna e elementare di Reana del Rojale, Liceo Percoto di Udine, Liceo Scientifico Paritario Don L.Milani di Udine, Istituto Tecnico “Antonio Zanon” di Udine  e tutti gli altri che hanno organizzato le raccolte per i bambini ucraini.

Tra le associazioni vogliamo ringraziare gruppi Alpini di Ciseriis (Tarcento), Tolmezzo, Forni Avoltri, Ludaria-Rigolato, Udine Est, San Vito al Torre, Sappada, Campeglio (Faedis), Togliano (Torreano di Cividale);  associazione AUSER, gruppo Biker Road Riders di Pasian di Prato, “Mulinars” di Udine, le Associazioni del Codroipese , che avevano organizzato Fiaccolata per la pace e raccolta degli aiuti per la popolazione ucraina  ed altri.

Un ringraziamento a parte va alla associazione “Vicini di Casa” per gli alloggi offerti ai profughi ucraini.

Ringraziamo le Parrocchie di Udine: Beata Vergine del Carmine, di San Marco, di San Osvaldo ed altre, che hanno organizzato la raccolta degli aiuti tra i parrocchiani.

Ringraziamo le catene della Coldiretti, Cadoro, NaturaSi, Coop Casarsa e Tulipano per la raccolta organizzata presso loro punti di vendita e l’Udinese Calcio che ha effettuato la raccolta dal 28 marzo al 02 aprile in collaborazione con Barone Autotrasporti. Un ringraziamento a parte va a loro per la partita della Udinese con Empoli alla quale hanno partecipato i bambini ucraini.

Tra gli enti privati vogliamo ringraziare: International Logistic Line spa, Serimania sas, Listrade Italia srl, Bolem srl, Torrefazione Goriziana srl, Mittel CO srl di Gorizia; Erre3 srl di Monrupino (TS), Policlinico Città di Udine, Sacer Uliana Luciano s.r.l. di Pavia di Udine (UD), Molino Moras  di Trivignano Udinese (UD), Copy Service sas di Piolo Dimitri&C di Udine, Emporio Roiatti snc e Oasi Informatica di Roiatti Denis di Codroipo (UD), Tosoni Formaggi srl di Spilimbergo (PN), Castelboom soc.Agr. di Danilo Buccella e C. sas di Castelbottaccio di Molise (CB), Special Forces srl di Pordenone, Click srl di Torreano di Martignacco (UD), Toppazzini spa di Villa Nuova di San Daniele (UD), Friulsider spa di San Giovanni al Natisone (UD),  Tecnocoop Coc.Coop di Gorizia, Maddalena spa e Gruppo Luci di Povoletto (UD), ANTLO dei Odontotecnici Italiani Nord Est, OVS CC Fiera, Cooperativa Farmaceutica di Solidarietà di Este (PD), Mark Medical s.p.a. di Gorizia, Porzio s.r.l. di Udine, Codisan s.p.a. di Belpass (CT), Italian Furniture&More e ESTRO Collezioni s.r.l. di Udine.

Ci scusiamo anticipatamente con quanti, privati e aziende, non abbiamo citato, siete così tanti che qualcuno può esserci sfuggito, a loro va ancora una volta il nostro grande grazie!!!

SPEDIZIONE AIUTI UMANITARI IN UCRAINA

postato in: News | 0

Dal 02 marzo Udine presso il Centro Commerciale CITTA’ FIERA  (Via Antonio Bardelli, 4  33035 Martignacco UD) è aperto il Centro per la raccolta degli aiuti umanitari con orari: 09.30 – 19.00  Piano terra Area Blu (entrate suggerite Nordi 1 o Est 1) tel.351 964 4976 ;  dal magazzino partono i camion caricati per l’Ucraina presso la  HUB a Uzhgorod  gestito dal Distretto militare di Zakarpattia (Transcarpathian Regional Military Administration 88008, Uzhorod, Sq. Narodna, 4; tel.+38 031 261 7721 https://carpathia.gov.ua/ ).  Dall’ HUB gli aiuti vengono distribuiti tra le varie regioni. A parte i camion, gli aiuti raccolti per la popolazione ucraina vengono caricati su pullman di linea che portano in Italia i profughi di guerra e al ritorno partono pieni dei carichi umanitari e furgoni privati, che da anni fanno la spola tra Italia e Ucraina: questi carichi vengono consegnati ai volontari con i quali collaboriamo dal 2014. Ringraziamo di cuore il Gruppo Bardelli per gli spazi concessi cosi tempestivamente ed tutto supporto informativo che ci stanno fornendo. Un ringraziamento a parte va alla International Logistic Line s.p.a di Gorizia che ha concesso il suo sostegno gratuito per il supporto logistico ai carichi nella zona Isontina, Listrade Italia s.r.l di Gorizia dove si effettua la raccolta dei aiuti e alla spedizione Erre3 s.r.l di Fernetti-Monrupino (TS) che si occupa delle pratiche doganali.

Già il primo giorno di apertura alla sera è partito il primo pullman di linea che ha portato gli aiuti ai volontari di Vinnytsia e nei giorni successivi sono stati caricati tre furgoni. Sabato 05 marzo tra Gorizia e Udine sono stati caricati due camion da 120 m3 ognuno: i carichi ricevuti sono stati trasportati nelle regioni di Harkiv, Herson, Vinnytsia e Zytomyr. Martedì sono stati spediti con il furgone aiuti per Il Centro comunale dei servizi sociali d’infanzia di Leopoli, che si occupa in tempo di guerra degli orfanotrofi delle regioni maggiormente colpite, dove sono stati evacuati i bambini di un orfanotrofio di Mariupol. Mercoledì 09 marzo è stato caricato il terzo camion con  destinazione Distretto militare di Zakarpattia  a Uzhorod.

 

Grazie al supporto da parte del Comune di Udine, la Protezione Civile ci dà pieno supporto per ricevere i carichi per conto nostro dai vari enti pubblici e privati che successivamente vengono consegnati presso la CITTA’ FIERA.

Dal lunedì 14 marzo sarà aperto il punto di distribuzione dei vestiti per i profughi arrivati presso la sede della Protezione Civile di Udine: Piazzale Unità d’Italia,1 con seguenti orari: Da Lunedì al Venerdì 10.00 – 12.00 e 16.00 – 18.00 Sabato 10.00 – 12.00. Il Comune di Udine sta organizzando, uno sportello informativo, in collaborazione con la nostra associazione; prossimamente presenteremo i dettagli dell’iniziativa. Cerchiamo volontari per la gestione di questo punto.

RINGRAZIAMO TUTTA LA CITTADINAZA PER LA STRAORDINARIA SOLIDARIETA’ CHE RICEVIAMO IN QUESTI GIORNI.

 

Il nostro IBAN: IT11R0871512304000000721155

BANCA DI UDINE Intestatario: Associazione Culturale Ucraina-Friuli. Causale: Donazione per la Solidarietà ucraina.

La nostra pagina facebook: https://www.facebook.com/groups/4868509369932096

MISSIONE PROFUGHI UCRAINI

postato in: News | 0

Vista la situazione del grande disaggio venutasi a creare al confine tra Ucraina e Polonia, con migliaia di profughi in fuga dal proprio paese, la nostra associazione in collaborazione con la giornalista RAI Lara Boccalon e la direttrice del consorzio alberghiero Sappada Dolomiti sig.ra Monica Bertarelli ha organizzato il viaggio di recupero profughi per portare in Italia.

Il 1 marzo da Udine sono partiti tre pullman (due offerti dalla Azienda Trasporto Pubblico di Gorizia) con tre volontari dell’associazione; il giornalista della RAI Antonio Di Bartolomeo con l’operatore hanno realizzato vari servizi sul viaggio non tralasciando, in alcuni momenti, di dare una mano. Il coordinatore dei volontari Khomenchuk Serhiy era in costante contatto telefonico con i profughi che cercavano il passaggio per Italia e nel frattempo la coordinatrice Ruslana Rusyn contattava a Udine le persone disponibili ad offrire un alloggio temporaneo alle persone che erano in transito per altre regioni italiane. Sono stati 4 giorni molto difficili per tutti i partecipanti di questa missione: i pullman sono passati per vari luoghi: Hrubieszow, Chelm, Raymno e Krakow ma alla fine tutti sono rimasti contenti di aver aiutato 115 persone ad riuscire ed arrivare in Italia.

Tra le persone recuperate c’erano anche la moglie e la figlia di Maksym, figlio della nostra socia  Olga Yusuk, che combatte al fronte per la democrazia e la libertà dell’Ucraina.

La colonna é rientrata in Italia per il valico di Tarvisio, svolti i controlli di rito della polizia: 53 persone sono partite per Sappada e 62 profughi sono stati accolti dai volontari della croce rossa italiana comitato di Udine che li hanno assistiti nelle fasi di tampone anti Covid, dopo di che sono stati accolti nelle famiglie affidatarie, alcune arrivate addirittura dal centro Italia. Delle 53 persone, che sono state accolte dal Consorzio Sappada Dolomiti, 42 sono partite il 10 marzo per Napoli con la corriera da noi organizzata, 11 sono rimaste ferme ancora in loco.

Un grazie di cuore a Caterina Belletti, Luca di Benedetto, della direzione ATP Gorizia, MT Viaggi di Tolmezzo, gli autisti tutti, i nostri tre splendidi volontari: Serhiy Khomenchuk, Taras Horayskyy,  Ivan Digtiaruk  e  la Croce Rossa italiana nella figura della presidente Cristina Cerruti e dell’assistente Lorenzo Nicodemo. Un grazie a parte all’ Assessore del Comune di Udine Giovanni Barillari che in prima persona si è interessato alla nostra vicenda ed era con noi ad accogliere gli arrivati a Udine alle ore 05 del mattino.

Un grazie a tutte le famiglie che si sono rese volontarie dell’accoglienza e a Ruslana Rusyn che le ha, con grande pazienza, coordinate nella procedura.

RACCOLTA AIUTI UMANITARI PER UCRAINA

postato in: News | 24

Si comunica che da oggi 2 marzo sarà attivo dalle ore 14.00 il nostro punto di raccolta aiuti umanitari presso:

CENTRO COMMERCIALE CITTÀ FIERA DI UDINE

PIANO TERRA – AREA BLU (ENTRATE SUGGERITE: SUD 1 O NORD 1)

Orario apertura: 9.30 – 20.30 da lunedì a domenica

AL MOMENTO SI STANNO ALLESTENDO LE INDICAZIONI. NON SI ENTRA SUL DAVANTI.

Priorità:

  • MEDICINALI PER USO OSPEDALIERO (BENDE, GARZE, ANTIDOLORIFICI, ANTIBIOTICI, EMOSTATICI)
  • ALIMENTARI A LUNGA SCADENZA (SCATOLAME IN PARTICOLARE, PASTA, RISO, BISCOTTI)
  • UNIFORMI MIMETICHE, SCARPONI PER LA DIFESA CIVILE E MILITARE

Le liste saranno aggiornate man mano che arriveranno le richieste ufficiali dalle autorità ucraine.

GRAZIE ANTICIPATAMENTE PER TUTTO L’AIUTO. NON RIUSCIAMO A GESTIRE TUTTE LE CHIAMATE IN ARRIVO AL MOMENTO – SARANNO AGGIUNTI ALTRI NUMERI TELEFONICI.